Home / Archivio / #Ioleggoperché – “Donare un libro a una scuola o a una biblioteca vuol dire piantare un seme che germoglierà infinite volte”

#Ioleggoperché – “Donare un libro a una scuola o a una biblioteca vuol dire piantare un seme che germoglierà infinite volte”

#ioleggoperché

La Ministra Azzolina: “Donare un libro a una scuola o a una biblioteca vuol dire piantare un seme che germoglierà infinite volte”

 

Si avvicina la settimana delle donazioni, da sabato 21 a domenica 29 novembre 2020, nelle librerie aderenti, sarà possibile acquistare libri da donare alla nostra Scuola, in particolare alla scuola dell’infanzia e alla scuola secondaria di I.

Oggi 17 Novembre, la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha partecipato con un proprio messaggio alla videoconferenza di presentazione dell’edizione 2020 di #ioleggoperché, il progetto sociale promosso e coordinato dall’Associazione Italiana Editori, sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore e dal Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con il Ministero Istruzione – Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento Scolastico per la creazione e il potenziamento delle biblioteche scolastiche.

“La lettura ci unisce, anche nei momenti più difficili. Un libro unisce sempre” ha detto la Ministra Azzolina durante il suo saluto, riferendosi allo slogan scelto per questa edizione e poi ha spiegato: “Sposo con entusiasmo l’iniziativa #ioleggoperché, che ha il nobile intento di promuovere la cultura e che contribuisce a garantire maggiori opportunità di lettura a tutte le studentesse e tutti gli studenti. Ringrazio l’Associazione Italiana Editori, che ogni anno la organizza ricevendo un largo sostegno da parte di Enti, Istituzioni, di docenti, dirigenti, librai, studenti, famiglie”.

#ioleggoperché 2020 sarà “a prova di Covid-19”: per agevolare le donazioni e garantire la meccanica dell’iniziativa in questo anno particolare, verranno segnalate sul sito le Librerie che dispongono anche di modalità di acquisto a distanza, così da evitare situazioni di assembramento nei punti vendita dal 21 al 29 novembre, quando tutti i cittadini potranno acquistare un libro da donare a una scuola.

Per maggiori informazioni:

https://www.ioleggoperche.it/progetto

 

Guarda anche...

Scuola Secondaria di Primo Grado – video di presentazione

La Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Calasanzio La scuola Calasanzio di Empoli è una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *